club privè

Hits: 74

Nei giorni a seguire io e Marina ci eravamo sentiti spesso le nostre telefonate mi facevano capire che gli mancavo,così come lei mancava a me. Michela faceva coppia fissa con Roberta,ormai dormiva con noi,Franca erano due giorni che stava un po in disparte,avevo capito che con Emilio era andata male,cosa poi confermata da lei..ha un cazzo normale,ma non lo sa usare…Marco era ancora in cura,Silvia e Filippo erano più allegri.Mancavano due giorni per la partenza verso Santorini,eravamo tutti in spiaggia,stavo prendendo il sole,Franca si avvicina,si stende di fianco,e girando la schiena al sole,come me,..ciao…ciao ma cosa ti succede?…niente,e che mi manca la mia vita,Marco ha quel suo problema,Emilio a letto non mi soddisfa,così ieri sera siamo andati io e Marco un pò in giro,così Marco ha scoperto che alla città qui vicino,c’è un club scambista,vorrei andarci,ma lui ha quel problema,non so chi portare..vedo Marco che si avvicina,si siede vicino sua moglie,..senti, io vorrei che fossi tu,se ti va,anche perchè mi hanno detto che è un locale che si entra solo in coppia,io mi sento sicuro se tu l’accompagni,ne abbiamo parlato,lei sostiene che la presenza di Roberta puo frenarti,poi tra due giorni vai via,..Marco io non ho problemi,se voi siete d’accodo,anche io ho voglia di vedere altra gente…Ok,allora io telefono adesso,poi ti faccio sapere,grazie sei un amico..rimasti soli,Franca mi guarda..ora capisco perchè la tua donna ti ama,sei sempre a disposizione,e cerchi di fare stare bene chiunque è vicino a te,grazie..mi da un bacio dolcissimo con la sua lingua nella mia bocca,visto che come eravamo posizionati non potevamo essere visti.Così il pomeriggio Marco mi informò che il club apriva alle 19,30,mi diede il codice che gli era stato dato come riconoscimento,augurandoci di divertirci.Alle 17,30 ci incontriamo con Franca,agli altri era stato detto che andavamo a mangiare una pizza,guardo lei ed è vestita proprio di gran fica,un trucco non marcato,mini bianca su tacco 12,maglietta bianca polo attillata,senza ombra di reggiseno,borsa colore delle scarpe che danno la visione di piedi curati con smalto,capelli mossi,le sue forme sono ben visibili.Usciamo a piedi,ma poco lontano dall’hotel chiamiamo un taxi che ci porta nella città vicina che dista pochi chilometri,scendiamo nei pressi del club che è ancora presto,ci avviamo verso il locale,lo troviamo,leggiamo gli orari,siamo in una stradina dove ci sono poche persone,manca ancora molto all’apertura così decidiamo di fare una passeggiata,notiamo che dopo di noi una bella coppia si avvicina all’ingresso per leggere,Franca è attaccata a me,ci avviciniamo ai tavolini di una gelateria,ci sediamo,ordiniamo,e si discute un po delle vacanze,poi il discorso cade sulla serata che ci spetta,mi dice le regole da seguire(visto che per me è la prima volta),si lascia prendere dall’euforia,e mi dice…sto morendo dalla voglia… poi si alza e va in bagno. Io gioco un po con il telefonino quando…scusi sono il dottor….Giovanni,ho sentito purtroppo quello che dicevate,ci avete incuriositi,io e mia moglie non abbiamo perso una sola parola che la sua signora ha detto,siccome anche noi frequentiamo il club una volta ogni tanto,cosa ne dice di aspettare insieme l’apertura,così ci conosciamo meglio? Intanto le posso presentare mia moglie?…lo guardo,ha modi gentili,è molto elegante,erano seduti alle nostre spalle,mi alzo per salutare sua moglie,è una bella donna,bionda con capelli lungi fino alle spalle,abbronzata,una camicia bianca con bottoni non allacciati,su un pantalone color sabbia attillato a vita bassa,su scarpe aperte con tacco,borsa dello stesso colore,risaltano molto le sue mani e i suoi piedi molto curati,alta 170,magra,con due belle gambe,si chiama Mirella,ci stringiamo la mano ..possiamo accomodarci con voi? O viceversa,così ampliamo la nostra conoscenza? Si siedono al tavolo,quando arriva Franca resta sorpresa di trovare altra gente,si passa alle presentazioni,Giovanni è molto solare,spiga a Franca il tutto,Mirella ha una voce che attira,oltre al corpo.Così ci dicono che sono una coppia sposata da 22 anni,hanno 48 lui,45 lei,hanno una figlia di 21 anni,che abita da sola a Milano dove studia,loro sono una coppia molto aperta,sono degli scambisti da tre anni,lo praticano con loro amici,hanno anche una pagina su un sito,ma essendo in vacanza gli mancava lo scambio,saputo del club avevano deciso di andare,ma quando sono arrivati hanno visto noi due che leggevamo gli orari,avendo avuto la nostra stessa idea di aspettare l’apertura al bar,una volta arrivati ci avevano notati,ed avevano deciso di sedersi vicino a noi,che presi dai nostri discorsi,non ci siamo accorti di loro. Anche noi le raccontiamo di noi,Mirella resta sorpresa che non siamo sposati,e le piace molto il fatto che Franca è una scambista,e che suo marito ha voluto che l’accompagnassi,invece Giovanni mi chiede della barca,lui vorrebbe comprarla,mi chiede dei costi,così ci ritroviamo a parlare come vecchi amici,adesso si ride,si è creato un bell’ambiente tra noi quattro,senza secondi fini.Le due donne sembrano conoscersi da anni,io e Giovanni idem,ad interrompere la nostra chiacchierata è lo squillo del telefonino di Giovanni che scusandosi si allontana un pò. Noto che Franca si è attaccata a me,con le mani mi tocca,mi sorride guardandomi,appoggia la sua testa sul mio braccio mentre ride con Mirella,sembra che voglia marcare il territorio,ritorna Giovanni che scusandosi…sapete,stiamo talmente bene in vostra compagnia,che nessuno si è accorto che il club è già aperto da un ora…guardiamo gli orologi,ci facciamo una risata,ci alziamo per il conto,ci ritroviamo io e Giovanni a fare a gara chi deve pagarlo,la spunto io,ci avviamo verso le due donne,le quali si stringono a noi,poi Mirella guardandoci…io ho da fare una proposta,non ho nessuna voglia di andare a chiudermi nel club,perchè non andiamo a mangiare una pizza insieme? Siamo stati così bene,…accettiamo la sua proposta,loro sono in macchina,ci avviamo,con le due donne sedute dietro,loro abitano nel paese dove noi siamo in Hotel,quindi ritorniamo e ci portano in una pizzeria che è in un vicolo,della quale ignoravamo l’esistenza,ci dicono che sono 10 anni che vengono,ed anche loro hanno scoperto il locale solo da due anni.I camerieri con il proprietario conoscono la coppia,consumiamo una buona pizza, chiacchierando e ridendo,ogni tanto sento toccarmi i piedi,stavolta il conto lo paga Giovanni,all’uscita mi chiedono di vedere la barca,andiamo al molo,li faccio salire,visitano la barca,Giovanni riempie di domande,le due donne invece scendono subito e parlano ridendo e guardandoci,con un bagaglio di risposte avute io e Giovanni,scendiamo avvicinandoci alle donne che vogliono passeggiare,così ci incamminiamo per il centro,c’è un bel po di persone in giro,Mirella ci dice che siamo vicini a casa loro,così ci invita a visitarla,con Giovanni che mi dice di avere una buona bottiglia da aprire sul terrazzo.La casa si trova in un vicoletto,entriamo,la casa ha un piccolo giardino,entriamo in casa,è su due livelli,sotto un angolo cucina,con un ampio salone,al piano superiore 3 camere da letto,con servizio,usciamo in terrazza dove c’è un piccolo gazebo sotto di esso un tavolo e delle poltrone in vimini,Giovanni arriva con la bottiglia per un brindisi…per la nostra conoscenza…dice Mirella incrociando le braccia che tengono i bicchieri con Giovanni bevendo ognuno dal bicchiere dell’altro, aspettando e incitandoci a fare lo stesso anche noi,poi si baciano,lo facciamo anche noi,poi Giovanni lo fa con Franca ed io con Mirella,poi il bacio,sento la sua lingua nella mia bocca,le sue mani sul mio torace,ci stacchiamo guardandoci negli occhi,Giovanni e Franca fanno lo stesso,poi Mirella prendendo Franca per mano..vieni,(si gira verso di noi) veniamo subito faccio vedere una cosa a Franca..le guardo allontanarsi,i loro culi sono molto invitanti,e l’erezione che avevo avuto al bacio di Mirella si rinforza,Giovanni,mi dice che da quando praticano lo scambismo la loro relazione va a gonfie vele,lo fanno con altre coppie conosciute,in internet,o nei club,ogni settimana o casa loro o degli amici ritornano le due donne,Franca ha i capelli un po arruffati,sorride,Mirella ha tolto i pantaloni,ha indossato anche lei una mini con una maglietta,ove non si intravede traccia di reggiseno,ci sediamo sulle poltrone,la postura che si adotta in quelle poltrone da la possibilità a noi uomini seduti vicini di assistere ad uno spettacolo.le due sedendosi hanno le gambe quasi completamente scoperte,le mini si sono alzate vertiginosamente,quando le due cercano con i loro sederi la profondità della poltrona le ginocchia restano alte rispetto al piano della stessa,dando così visione delle loro fiche,le due non indossano mutandine. Giovanni le guarda e comincia a toccarsi il pacco,le due sorridono e parlottano tra di loro,poi Mirella…Signori,sono venuta a conoscenza che uno di voi due,come dire è ben messo sotto,e che sia molto bravo ad usarlo,siccome uno lo conosco bene e non corrisponde a questi requisiti…Scherzi? chi ioo?..dice Giovanni ridendo,poi si alza,si sbottona,lo tira fuori,vorresti dire che non lo uso bene? e non corrisponde alle misure? certo ancora non è del tutto sveglio ma…ok (lo interrompe Mirella) vediamo se corrisponde,visto che tu sei ospite(rivolta a Franca) ci vuoi pensare tu?..Franca si alza,allunga una mano gli prende il pene e comincia a muoverla,lo bacia,Mirella si alza dandomi ancora visione della sua bionda fica,e prende il posto di Giovanni di fianco a me,si piega e gli prende in bocca il suo bigolo,Mirella guarda come Franca porta suo marito ad una erezione,le misure sono buone ,ma ben lontane dalle mie(19/20), ..allora Franca corrisponde a quelle misure?..lasciando libero Giovanni…no.. gira la testa verso di me..quindi ci fai vedere le tue..mi dice Mirella,i due di fronte a noi si siedono,e Franca con una mano smanetta Giovanni che aspettano lo spettacolo,Mirella mi fa alzare..siccome tu sei ospite,tocca a me…mi sbottona, mi guarda negli occhi,tira fuori la lingua entrandomi in bocca,il mio pacco è gia teso,la sua mano lo accarezza,mi apre i jeans,li abbassa,poi mette le sue dita tra l’elastico e la mia pelle,con calma fa scendere il mio slip e si presenta in tutta la sua durezza,lei ancora non l’ha guardato,la sua mano lo percorre tutto …queste sono misure che non conosco…poi si abbassa chiudendo gli occhi e imbocca la cappella,la sua mano fa un avanti e indietro,si sforza a metterlo tutto in bocca,non ci riesce,allora apre gli occhi,lo guarda …o Dio come è bello( poi rivolgendosi a suo marito) guarda come è grosso..i due si alzano,Giovanni si mette di fianco a me,Franca si abbassa..guarda come lo prendo in bocca bene..apre la sua bocca e imbocca tutto il mio membro fa un avanti ed indietro con la testa,poi lo lascia,e tenendolo con la mano invita Mirella a imitarla,la sua mano ora è su Giovanni,poi imbocca il suo pene,Mirella continua a tentare di imboccarlo come Franca,sento una mano sul membro,è quella di Giovanni che mi tiene il membro affinchè sua moglie riesca.La faccio alzare,la invito ad entrare in camera,ci spostiamo tutti,con le donne che una volta entrate fanno cadere le mini mostrandoci i loro culi,quello di Mirella è davvero appetitoso,mentre quello di Franca è più grande ma io lo conosco bene,Giovanni allunga le sue mani sul culo di Franca,che sfilandosi la maglia si piega dando la possibilità a lui di arrivare fino alla fica,Mirella si sfila la maglia e piegandosi con le mani si allarga le natiche,dando visione dei due buchi, con la sua testa mi guarda da sotto le sue gambe,poi si rimette dritta e con un dito mi invita ad avvicinarmi,i due sono gia in un 69,con i gemiti di Franca che si propagano nella camera,Mirella che è salita sul letto mentre io mi avvicino, tra una carezza ed un altra al culo di suo marito,le da delle pacche forti,adesso la sua bocca è attorno al mio membro che gradisce pulsando all’interno della sua bocca,poi anche lei adotta la posizione di un 69,portando la sua testa all’altezza di quella di Franca,adesso il suo succhiare è più lineare,io sono tra i suoi peli biondi,ben curati,la sua fica emana un profumo inebriante,lecco le piccole e grandi labbra,un mio dito si fa strada in quell’orifizio,con la lingua cerco e trovo il suo clitoride abbastanza pronunciato,la sento gemere..uhmm siii non fermarti..e continua a dare dei colpi sul culo di Giovanni,che fa girare Franca che apre le gambe per accoglierlo…siii su entraaa…Mirella che si è sfilata, gli prende il cazzo e lo accompagna all’entrata,lui spinge ed entra…siiiii così muovitiii..poi le da un’altra pacca,poi si stende nello stesso verso di Franca,mentre mi avvicino per penetrarla,la mano di Giovanni afferra il mio cazzo lo sega e poi lo porta sul clitoride di sua moglie..poi mi guarda e..sfondala,è aperta in tutti i buchi,vai tranquillo,sa essere troia e bambina nello stesso tempo…entro in lei molto piano,quando sono tutto dentro,sento che qualcosa all’interno si avviluppa al mio membro,lo stringe…O mio Diooo c’è lo all’utero sono strapienaaaaa..comincia a muoversi da sola,ha gli occhi fissi nei miei,sembra indiavolata,Giovanni si è disteso,con la testa vicino a quella di sua moglie,la bacia,lei lo scansa,Franca si è impalata su di lui,comincia a cavalcarlo,sento una sua mano su di me che mi accarezza,la schiena ,il culo,..siiiiiiii sbrodolooooo,si vengoooo..la faccio girare,la metto a 4 zampe,il suo culo e il mio cazzo sono dalla parte dove è la testa di Giovanni,che continua a prendermi in mano e segarmi,per poi portarlo verso l’entrata di sua moglie che penetro è un lago,sento il rumore dei suoi umori che bagnano la mia verga durissima,la pompo in modo profondo…questo mi squartaaaaa,è bellissimo, non ti fermare cosììì..Giovanni fa lo stesso con Franca ,le due si guardano,e poi si lanciano una lingua in bocca da urlo,quando l’orgasmo sorprende Mirella,lo grida nella bocca di Franca…sii vengooooo…non mi fermo,lo caccio solo per farlo rientrare di nuovo,le sue tette mi eccitano ,come tutta la sua persona,credo che di cazzi ne abbia ricevuti molti,lo conferma suo marito…da tutti i cazzi che hai preso questo è quello che ti piace di più vero puttana?…si è vero, ed è vero che sono una puttana,con questo cazzo dentroooo.. Franca arriva anche lei con un grido..sii vengooo..Giovanni mi fa togliere da dietro sua moglie,si stende la fa sedere sul suo pene,e la incula,mentre Franca mi ha cambiato il profilattico,ma prima si è messa a leccarlo tutto,poi l’incappuccia,Giovanni ha inculato Mirella ,tirandola su di se ..dai entragli in fica,che gli piace,sto per penetrarla che Giovanni con la sua mano afferra il mio pene,lo sega poi mi accompagna alla fica..è ancora più duro,ha un cazzo che non diventa mai molle,è proprio per te troia..dice rivolto a Mirella che al momento che la penetro..ohhhhhhhhhhh siiiiiiiiiii, muovetivi, fatemi godereeee..Franca prende posizione sul suo viso..dai leccami bene,preparami,che adesso lo voglio io quel cazzo..Mirella scoppia in un orgasmo che la fa tremare tutta,si irrigidisce ..vengoooooooo..mi sfilo,Franca è gia a 4 zampe,le tocco con la cappella il suo clitoride,lei gira la testa..servizio completo,fica e culo..la penetro,la pompo di brutto la porto a gridare l’orgasmo che improvviso le scoppia dentro,vengooooo non fermarti entra in culo..così faccio,guardo Mirella che non ha perso una mossa di me e Franca,si alza,sfila il profilattico a suo marito,lo imbocca,e con poche leccate lo fa venire nella sua bocca ingoiando tutto senza perdere una goccia,poi lo lascia riprendere e si sposta a baciare Franca,che sento che sta per esplodere,infatti da lì a poco..vengooooo siiiii…sposto Franca e prendendo Mirella ,le dico di pasarmi un preservativo,dopo due sue leccate me lo infila,le apro le gambe e la penetro,la sua fica è recettiva,ancora strabagnata,dopo un po noto che alla base del mio pene si è formato un anello di liguido biancastro,i suoi umori escono a cascata,lei geme confusamente,il marito guarda,mentre Franca lo spompina,lei chiama Franca e salendo sopra di me si impala,dice a Franca di mettergli le mani sui seni ed aiutarla,con le punte dei piedi gira a 360 impalata sul mio cazzo…Guarda riesco a fare la trottola…grida verso suo marito,la rimetto stesa sul letto,poggio le sue gambe sulle mie spalle,le punto il culo che ho gia inumidito raccogliendo i suoi stessi umori e la penetro completamente dopo una prima resistenza del suo buco..mi sta rompendo il culooooo,mai avuto un cazzo cosììì non ho mai goduto tanto in vita mia..intanto Giovanni per la seconda volta si riversa in bocca a Franca che non ingoia ma la porta a sua moglie che gridando il suo orgasmo,lo lascia uscire dagli angoli,della bocca,le dico che adesso tocca a me,Franca in piedi di fianco a me,mi bacia e mi sega,ai miei piedi ho Mirella che aspetta il premio,viene raggiunta da suo marito che la bacia,la mano di Franca mi porta all’orgasmo..siiii eccomiii…Mirella prende solo il primo schizzo,poi si toglie e porta suo marito con la bocca sul mio cazzo,che riversa un mare di sperma,Mirella gli tiene ferma la testa con le due donne che tengono fermo il mio cazzo,lo vedo ingoiare,e poi sua moglie..adesso puliscilo tutto..Giovanni apre la bocca e la chiude sul mio pene. Quando ci salutiamo,Mirella mi chiede se vado ance domani,pre salutarci……

Commenti [162]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *