il cuginetto americano

Hits: 7

Io e mio fratello Dario,andiamo molto d’accordo e siamo sempre stati molto uniti.Sara’ perche’abbiamo solo 1 anno e 3 mesi di differenza di eta’,lui 18 anni,appena compiuti ed io 19 anni.Non abbiamo nessuna vergogna uno dell’altro,facevamo la doccia insieme avvolte fino a 15-16 anni.Guardavamo e guardiamo i porno assieme.Ci siamo anche fatti le seghe uno accanto all’altro e anzi facevamo a gara a chi veniva prima o chi schizzava piu’ lontano o chi sborrava di piu’ in un bicchiere.Comunque sempre senza mai toccarci a vicenda,se no per scherzo qualche toccatina.
Un giorno e’ arrivato a casa nostra nostro cuginetto Thomas dagli Stati Uniti,lo avevamo visto l’ultima volta 3 anni prima ed eravamo molto entusiasti del suo arrivo e piu’ di noi era entusiasta nostra sorella Giada ,perche’ arrivava il cuginetto super figo,tutto perfetto.Appena arrivato devo dire che Giada non aveva torto,Thomas e’ veramente perfetto,alto,magro,biondo,occhi azzurri,palestrato,depilato,un sur figo veramente da far perdere la testa a tutte le ragazze e non solo perche’ devo dire,vederlo e averlo vicino provoca una certa reazione anche a me,fino ad aver avuto un erezione quando ero accanto a lui al ritorno dall’aereoporto.Thomas parla molto bene l’italiano e non abbiamo nessun problema a comunicare.
Io e mio fratello Dario c’e’ lo portiamo dappertutto assieme e siccome e’ estate andiamo al mare assieme dove Tomas a riscosso un successone tra le ragazze.
Torniamo a casa dopo una giornata di mare e a casa non c’e’ nessuno per quella sera ,perche’ Giada e i nostri genitori non ci saranno fino l’indomani mattina.
Cosi’ stanchi da una giornata di sole ci sdraiamo tutti 3 su un lettino e Dario dopo aver parlato un giorno di figa a mare,mette al PC dei video porno.
Iniziamo a guardare e dopo alcuni minuti notiamo che stiamo avendo tutti e 3 una erezione strepitosa,con il costume e facile notarla.
Comungue mi scappa di pisciare e vado in bagno.
Al mio ritorno dal bagno,sto per rientrare nella stanzetta e vedo cio’ che mai mi sarei aspettato.
Thomas il super figo e’ inginocchiato ai piedi del letto intento a fare un pompino a mio fratello Dario che con le gambe spalancate sul letto,completamente nudo accarezza la testa di Thomas sulla sua nuca rasata accompagnandola nel movimento del sali e scendi.Mi soffermo sulla porta e non so che fare, se entrare o andarmene,o dirgli ,ma che cazzo state facendo?
L’uccello comunque mi tira cosi’ tanto che la cappella mi esce dal costume.E’nel momento che Dario si sdraia completamente sul letto e Thomas si toglie il costume pure lui e gli sale sopra,con il chiaro intento di intrapprendere un 69,che si accorgono di me sull’uscio della porta e tutti e due con un sorriso mi fanno cenno di entrare.Mi avvicino alla faccia di Tomas che mi cala il costume invitandomi a togliermelo completamente e a sedermi sul letto con le gambe aperte verso la sua faccia.Cosi’Thomas ha a disposizione il cazzo di mio fratello e il mio da spompinare,alterna con la sua bocca a succhiare un po’ il mio uccello un po’ quello di mio fratello,devo dire che e’ bravissimo,non solo con la lingua e la bocca,ma anche con le mani palpa le mie palle e mi stuzzica un po’ il buchetto del mio culetto ,meravigliosamente bene.
Intanto Dario e’ anche intento a succhiare l’uccello e leccare le palle di Thomas e si lecca le dita per infilarle nel buchetto stretto di Thomas.
A un certo punto vengo travolto da una gran voglia di toccare,leccare,…quel corpo meravigliosamente perfetto di mio cuginetto Thomas e mentre lui si dedica a lavorarsi il cazzo di Dario ; io mi alzo e mi metto dietro di lui e alla vista del suo culetto,cosi’ perfettamente fatto e completamente depilato,mi viene una gran voglia di leccarlo,di leccare il buchetto stretto del culetto di Thomas e cosi’ faccio,infilandoci un dito prima e poi due e la punta della lingua il piu’ dentro possibile,per fare dilatare quel buco stretto.Dario mi aiuta nel mio intento,mi passa l’uccello,magnifico anche quello,di Thomas, e sputa sul buco del culo di Thomas per inumidirlo ancora di piu’.Thomas ha un mattarello grosso e lungo almeno 20 cm,piu’lungo del cazzo mio e di mio fratello.Quando vedo ormai un po’ dilatato il buco di Thomas,gli monto sopra per finalmente incularlo,ma con mia gradita sorpresa mi sento preso in bocca il mio cazzo da mio fratellino Dario,non pensavo sarebbe successo,ma stava succedendo e stavo pure per inculare mio cuginetto americano,super figo.
Dario dopo avermi succhiato l’uccello abbondantemente,dirige con la mano la mia cappella sul buchetto proibito di Thomas e mi incita a spingere e a spaccargli il culo al finocchietto.Io spingo con decisione e sento la mia cappella entrare e farsi spazio nel culo di mio cugino e i muscoli del suo buco che avvolgono il mio cazzo,stringono fortemente,quasi a volere strozzare il mio cazzo.Arrivate le mie palle a toccare le chiappe di Thomas,che Dario tiene ben aperte,torno un po’ indietro per poi ritornare dentro fino in fondo al culo di Thomas che si apre e si lubrifica sempre di piu’ e ormai il mio uccello entra ed esce dal quel culetto spettacolare liberamente,Thomas emette gemiti di piacere mentre io pompo freneticamente e alcune volte esco e passo in bocca a mio fratello Dario la mia cappella,mentre scopo il sederino di Thomas,sento il dito di mio fratello entrare e uscire dal mio buco di culo,provocandomi un brivido lungo tutta la schiena e un piacere che esplodo in una sborrata copiosa e potente ,come mai avevo sborrato,riempiendo letteralmente ,di crema calda il culetto di Thomas e schizzando la faccia di Dario.Io soddisfatto mi tolgo e passo il mio cazzo unto alla bocca del biondino appetitoso,per farglielo ripulire per bene.Mentre Dario monta Thomas per incularlo a sua volta e lo fa con una foga che sembra volerglielo spaccare veramente il culetto al finocchietto.Thomas mi pulisce l’uccello leccandosi fino all’ultima goccia di sperma.Io allora a un certo punto restituisco il favore a mio fratello e gli ficco un dito nel culo mentre inchiappetta suo cugino Thomas e anche lui ben presto con il dito nel culo che lo stuzzica esplode in una sborrata da cavallo,ma prendendomi a sorpresa schizza in parte sulle chiappette d’oro di suo cugino e in parte con una rapidissima mossa,si gira verso di me mi afferra per la testa e io istintivamente spalanco la bocca per prendergli il cazzo,pensando abbia finito di schizzare,invece schizza ancora in abbondanza sborrandomi direttamente sulla lingua.Io inaspettatamente mi ricevo in bocca la sborrata calda e appiccicosa di mio fratello,ma non l’ingoio,la passo alla bocca di Thomas e ingoia tutto lui.
A questo punto tocca a me e Davide prenderlo nel culo e Thomas ci fa mettere tutti e due a pecorina sul tappeto,ci lavora un po’ il buchetto del culo e poi alternandoci ci incula a dovere,rompendoci letterarmente il culo con la mazza che si ritrova.Sembra entrarmi un treno nel culo quando spinge tutto in fondo cacendomi entrare quasi anche le palle nel culo,alterna il mio culo alla bocca di mio fratello e viceversa prima di sborrarci innaffiandoci letteralmente di sborra in faccia.
Una inculata reciproca memorabile che non dimenticheremo mai io e Dario e neanche Thomas la dimentichera’ tanto facilmente.

Commenti [35]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *