ravvivare il rapporto

Dunque, il fatto è questo. Dopo 15 anni di matrimonio il desiderio sessuale tra me e mia moglie era parecchio sopito; certo si scopava, in media 1-2 volte al mese, ma giusto per soddisfarci reciprocamente e non per passione; la masturbavo prima con le dita e poi con la lingua mentre lei mi faceva una sega e se particolarmente eccitata me lo prendeva in bocca, ma non appena veniva continuava con le mani sino a farmi venire; ogni tanto, sempre dopo che veniva lei, glielo mettevo nella figa. Questa routine andava avanti da un be pò senza novità.Un giorno su internet vedo l’annuncio di una coppia della mia provincia, che cercava un’altra coppia con gli stessi requisiti fisici, anagrafici e caratteriali, per un incontro particolare…..Tra parentesi c’è da dire che l’annuncio era accompagnato da una foto di lei in cui metteva a nudo uno splendido culo.Per farla breve mi metto in contatto con questo inserzionista, sempre tramite internet, ci scambiamo gli indirizzi di posta elettronica e parliamo di quello che si poteva organizzare; ci scambiamo i numeri di cellulare e un sabato mattina ci vediamo solo noi uomini per conoscerci.L’incontro è in un bar e dopo le presentazioni iniziamo a parlare un pò di noi. Ci troviamo abbastanza in sintonia e decidiamo di vederci la sera in quattro per un’uscita serale. Gli faccio presente che mia moglie è all’oscuro di tutto, perchè se sapesse sicuramente non approverebbe e che ci dobbiamo comportare come una coppia di amici appena conosciutisi per motivi di lavoro che vogliono presentarsi alle rispettive mogli. Lui mi dice che riferirà alla moglie, nostra complice, in maniera da tenere un comportamento normale. La sera ci vediamo e dopo le presentazioni di rito decidiamo per un ristorante vicino al mare dove iniziare la serata.Arrivati al ristorante, andiamo in bagno per lavarci le mani io e lui dove ci scambiamo pareri favorevoli sulla bellezza delle rispettive mogli. Nel frattempo le signore avavano iniziato a parlare tra di loro e iniziavano a far amicizia.Devo dire che entrambe erano parecchio a loro agio, mia moglie particolarmente avvenente e la sua non bellissima di viso, ma con un fisico mozzafiato.Durante la cena la coppia appena conosciuta si scola parecchio vino bianco e anche mia moglie ne butta giù, stranamente, una notevole quantità, mentre io quasi astemio bevo solo acqua. All’uscita solo l’unico sobrio mentre loro tre sono abbastanza alticci, parlano, ridono e si sentono a loro agio. Mi metto io alla guida dell’auto con affianco il nuovo amico e le dodde dietro. Scorazziamo un pò in giro e si inizia a parlare di varie cose, tra cui sempre più con insistenza di sesso; specialmente la moglie dell’altro che si sistema al centro del divano posteriore con le braccia poggiate sulle sedie anteriori dell’auto. La discussione và dall’abbigliamento intimo, che mia moglie preferisce normale mentre l’altra particolarmente sexi, ai gusti sessuali, alle posizioni, etc. ma sempre con molta ironia da parte di tutti senza far sospettare alcun altro tipo di fine.A fine serata sotto casa loro.Spengo l’auto e mentre ci stiamo salutando, la moglie dell’altro si cinvita a bere qualcosa da loro, tanto i bambini sono da sua madre.Io chiedo a mia moglie cosa ne pensa, e lei mi risponde che non si sente tanto bene è stanca ed ha sonno e vorrebbe tornare a casa nostra, ma l’altra insiste dicendo che ci potremmo vedere un bel film, tanto che alla fine mia moglie accetta.Entriamo in ascensore, pressati come sardine, e l’altra mi piazza il culo contro la coscia, evidentemente per farmelo apprezzare e tastarmi il cazzo.In casa ci mettiamo a nostro agio sui divani, mentre il mio nuovo amico mette nel lettore un dvd con un film comico, che mia moglie apprezza abbastanza, Fuochi d’Artificio con Leonardo Pieraccioni.Si versano tutti e tre da bere un martini, che poi diventano due e tre, e inizia il film.Iniziano le donne a far riflessioni sul film, mentre io, notato dalla stessa con evidente soddisfazione, guardo le gambe dell’altra donna.Questa piano piano e con apparente distrazione si alza la gonna facendomi vedere calze autoreggenti, e mettendosi di lato anche un perizoma nero. Mia moglie non si accorge di niente e continua a godersi il film.Dopo l’ennesimo martini ci troviamo sul grande divano seduti uno accanto all’altro così l’altra, io, mia moglie, l’altro.Ma, non succede ancora niente, almeno sino alla fine del film.Infatti, dopo il film, loro tre sbronzi ed io arrapato, l’altra butta l’idea di fare il gioco della bottiglia appena visto nel film.Tra risate e mente annebbiata dall’alcool pare una buona idea anche a mia moglie.Iniziamo con richieste soft, tipo cantare una canzone, ma poi iniziamo a spingerci.La prima richiesta particolare è dell’altro a mia moglie di farci vedere le gambe che sebbene riluttante accetta per stare al gioco, poi un bacio appassionato dell’altra coppia, poi mia moglie che mi deve sfiorare il cazzo, poi mimare le due donne la posizione sessuale che più le eccita e così via sempre più spudoratamente e con più ironia.Sarebbe troppo lungo continuare, per cui arrivo al momento in cui l’ironia sparisce per lasciar posto alla voglia dei sensi.Siamo sul divano solo in slip tutti e quattro e mentre l’altra mi masturba e mi spompina io inizio a masturbare mia moglie mentre l’altro gli bacia il collo e giù le tette e l’ombelico.Noi uomini ci togliamo anche lo slip e mentre l’altra mi sta facendo un pompino da paura, mia moglie tra alcool e grande eccitazione inizia prima a masturbare e poi a spompinare l’altro in piedi.Mi sento infuocato ed inizio a leccare la figa di mia moglie mentre lei spompina l’altro e l’altra spompina me. La sento gemere di piacere a più non posso. Sta succhiando un uccello come non l’ho mai vista fare in vita mia , da sopra a sotto.Io e l’altra iniziamo un 69 e mia moglie mi viene a leccare le palle mentre l’altro inizia a scoparsela a pecorina.Poi ci accomodiamo seduti sul divano gli uomini e le due donne ci salgono sopra e mentre scopo l’altra vedo che mia moglie sta godendo ripetutatamente sul cazzo dell’altro, sino a quando quello non dice che sta per venire ed allora si toglie da sopra e lo fa venire con una sega. Ma io sto ancora resistendo nonostante quella sia una vera troia insaziabile. Si gira mi piazza il culo in faccia e gli lecco nuovamente la figa sino ad arrivare al buco del culo, mentre mia moglie e l’altro sono seduti sul divano semi-addormentati.Ci spostiamo, andiamo nella sua camera da letto, me lo prende nuovamente in bocca sino a farmelo diventare di marmo, si mette di culo all’aria e mi fa chiaramente indendere che la posso prendere come voglio.Metto il mio arnese, oramai di ferro, nella sua figa e mentre la scopo vedo mia moglie sola che ci ha raggiunti, si stende sul letto e inizia a farsi leccare la figa dall’altra.Vedo mia moglie godere, l’altra godere, una situazione impensabile.Esco il cazzo dalla figa, le donne stanno godendo entrambe, mi stendo io sul letto e chiedo a tutte e due di farmi venire. Si accucciano sul mio cazzo e se lo contendono, sino a quando mia moglie mi spompina voracemente e l’altra mi lecca le palle. Sto venendo, ecco sono tutte e due sul mio cazzo che vogliono vederlo fremere, si prendono tutte e due una bella dose di sperma in faccia, poi si accucciano una a destra ed una a sinistra e si addormentano. Sono incredulo a pensare quello che ho visto fare a mia moglie, ma piano piano mi addormento anch’io.La mattina presto sento il fragore della doccia in bagno e dopo qualche minuto, nel dormiveglia, sento l’altra che mi sta baciando e con una mano inizia a masturbarmi. Mia moglie dorme profondamente e l’altro si sente solo russare.Mi bacia profondamente sulla bocca e poi sul torace e giù si spinge sino al cazzo; inizia a pompare il mio cazzo duro, mentre io sono stupendamente rilassato, poi mi sale sopra a cavalcioni e inizia a scoparmi. Sento che sto per venire e mentre la vedo godere, le insemino la vagina. Riprendiamo a dormire. Ci svegliamo tutti alle due del pomeriggio, ci ricomponiamo in bagno e ci salutiamo, con un arrivederci a presto. Usciti da casa di quella coppia mia moglie ha detto che faccio schifo, che l’ho messa in una situazione vergognosa ed imbarazzante.Arrivati a casa nostra mi ha detto che una cosa del genere non dovrà mai più capitare, che il mio cazzo, d’ora in poi, lo vuole solo lei, quando voglio, dove voglio e come voglio.

Commenti [7]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *